Lunedì 01 Dicembre 2008

 
 

Il 5-6 marzo l'assise del sindacato udinese

Avviata la stagione congressuale della Cisl di Udine

 
 

Il Segretario Muradore: occasione formidabile
per incontrare tutti i nostri associati, in ogni luogo di lavoro

 
     

Con le decisioni assunte il 7 novembre scorso dal Consiglio Generale della Cisl di Udine e con lo svolgimento della prima assemblea congressuale di base, quella dei pensionati della Lega di Cividale il 27 novembre, è stata avviata ed è entrata nel vivo la tornata congressuale della CISL di Udine.

Il Congresso è un grosso impegno se viene vissuto quale grande opportunità per andare a parlare con tutti i nostri associati, in ogni luogo di lavoro.

Rinsaldare il legame associativo con chi rappresentiamo, costruire insieme a loro non solo, ovviamente, i gruppi dirigenti delle federazioni e della confederazione, ma i contenuti, le linee e ascoltare la nostra gente per operare poi scelte appropriate e non fuori dal mondo.

La situazione che viviamo è molto, molto difficile. La gravissima crisi economica che crea disoccupazione e sofferenza, la tanto volgare quanto inconcludente campagna diffamatoria nei confronti dei pubblici dipendenti, la rottura del rapporto unitario fanno sì che ci sia, da parte nostra, da parte della CISL, un di più di impegno, di coraggio e di responsabilità.

Buon lavoro e grazie a tutti per l’impegno che profondete nell’attività sindacale quotidiana e nella costruzione di un percorso congressuale che veda coinvolto ogni singolo nostro associato.

argomenti collegati

Congresso 2009

E’ giunta al termine la due giorni di lavori dell’VIII congresso della Cisl dell’Udinese e della Bassa friulana, che ha visto la riconferma alla guida del Sindacato del segretario uscente, Roberto Muradore.

Roberto Muradore
archivio

altre risorse: