FNP

dell'Udinese e della Bassa Friulana
Via C. Percoto, 1 - UDINE
Tel. 0432-246491 - Fax 0432-204046
E-mail: pensionati.udine@cisl.it
Sito internet: www.pensionaticisludine.it

COMUNICATO STAMPA

Udine 25 Ottobre 2013

 

Quella che stiamo vivendo non è “solo” una crisi economica e sociale (ciò basterebbe), bensì un vero e proprio cambiamento d’epoca che porta via con sé i riferimenti abituali, le convinzioni stereotipate, le certezze infondate e financo i paradigmi classici.

Ecco perché la Cisl di Udine e la Federazione Pensionati Territoriale, avvalendosi del contributo di alcuni studiosi, hanno voluto allargare il proprio sguardo e arricchire la propria conoscenza.

Se tutto è in evoluzione e nulla sarà come prima, infatti, il cambiamento va compreso per poterlo governare e non subirlo passivamente.

E’ inutile attardarsi a difendere l’esistente così com’è, ma va costruito un futuro che, piaccia o non piaccia, sarà diverso dal presente.

Il Professor Franco Bosello, economista dell’Università di Padova, ha affermato la necessità di adottare quale strumento di misura dell’economia non solo il Prodotto Interno Lordo, ma anche l’Indice di Sviluppo Umano, valutando quindi non solo la quantità ma la qualità della stessa mediante la stima dell’aspettativa di vita, del livello di istruzione e del reddito di cui dispongono le persone.

Il Professor Stefano Zampieri, filosofo pratico, ha sottolineato l’urgenza di superare una visione meramente economica che non tiene conto della concreta condizione umana e il Professore Renato Pilutti, teologo, ha ricordato come sia necessario recuperare conoscenza e pensiero, partendo dal recupero del senso vero e profondo dei termini e delle parole che, usate a caso e impropriamente, perdono la loro capacità di leggere la realtà.

Ciò che è emerso, infine, è che l’economia va intesa quale mezzo per il benessere delle persone. Un’economia, quindi, che non trova giustificazione in sé, ma in ciò che può dare al territorio e alla comunità.

Il Segretario Nazionale Cisl Luigi Sbarra ha chiuso i lavori sottolineando come sia necessario ridurre il carico fiscale ai lavoratori, ai pensionati e alle imprese che investono andando, invece, a tassare maggiormente le rendite.

Il Segretario Generale della Cisl di Udine Roberto Muradore

argomenti collegati

23-10-2013

La Cisl s’interroga sulla società

La Cisl s’interroga sulla società