Messaggero Veneto

Martedì 06 Gennaio 2009

 

I sindacati: purtroppo avverate le nostre previsioni

Drescig (Cisl): agli operai resteranno in busta solo 900 euro.
Roccasalva (Cgil): il prezzo più alto lo pagano i precari.

«La crisi è appena arrivata, i dati sono destinati ad aggravarsi». Il segretario generale della Cisl Udine e Bassa Friulana, Roberto Muradore, è preoccupato, ma non sorpreso visto che alcune settimane fa, assieme ai colleghi della Cgil e dalla Uil, aveva lanciato l’allarme per la crisi che prima dell’Abs aveva colpito diverse aziende friulane.

«È chiaro che quando la crisi tocca le grandi aziende del territorio fa scalpore, ma non va dimenticato che una moltitudine di piccole imprese, che sono l’ossatura produttiva del nostro Friuli, rischia la stessa situazione». Secondo Muradore, infatti, le banche devono sostenere il manufatturiero che trova terreno fertile soprattutto nelle piccole e medie imprese. Non va trascurato, infatti, che se all’Abs la cassa integrazione coinvolgerà più di mille lavoratori, altrettanti rappresentano l’indotto che ruota attorno all’acciaieria di Cargnacco.

La situazione, insomma, è tutt’altro che rosea. «Il portafoglio ordini fa piangere un po’ ovunque» continua il segretario generale della Cisl, affiancato dal segretario dei metalmeccanici, Sergio Drescig, che si sofferma su un dato: «Lo stipendio netto di un operaio in cassa integrazione non va oltre i 900 euro». E se quello resta l’unica entrata mensile di una famiglia è evidente che i conti non possono tornare.

Lo fa notare pure il segretario regionale della Fiom-Cgil, Gianpaolo Roccasalva, nel riferire che molte aziende si sono astenute dal fare il budget 2009. «In tutta questa situazione a pagare il prezzo più alto sono i lavoratori assunti con contratti a termine che non saranno riconfermati e non potranno contare sulla cassa integrazione» aggiunge Roccasalva, nel precisare che solo i precari con 52 settimane di anzianità maturata negli ultimi due anni hanno diritto all’indennità di disoccupazione.

Roberto Muradore
Roberto Muradore
archivio
Sergio Drescig
Sergio Drescig
archivio

altre risorse: