FILCA

Via T. Ciconi, 16 - Udine
Tel. 0432-246441 - Fax 0432-246440
E-mail: filca.udine@cisl.it

Messaggero Veneto

Mercoledì 29 Gennaio 2014

 

Legno ed edilizia: Barchetta al vertice della Filca Cisl

Cambio ai vertici della Filca Cisl del Friuli Venezia Giulia, con l’elezione a segretario generale della categoria che segue il legno e l’edilizia di Gianni Barchetta. Dopo Viviano Cosolo, che lascia dopo oltre 35 anni di attività sindacale, sarà Barchetta, già al vertice della Filca udinese, a reggere il timone di due comparti profondamente in crisi.

Nel settore del legno così come dell'edilizia, infatti, la sofferenza è forte. Basti pensare che – per quanto riguarda il legno – nel Distretto del Mobile di Pordenone, in due anni si sono persi 3mila posti di lavoro ed una trentina di aziende. Situazione altrettanto pesante nel Triangolo della sedia, che negli ultimi 7 anni, ha visto volatilizzarsi almeno 6mila posti di lavoro, vale a dire un distretto dimezzato, senza contare il problema degli ammortizzatori sociali scaduti o in scadenza e del ritardi dei pagamenti, anche a sei mesi.

Situazione pesantissima pure nelle costruzioni. «Ci troviamo a operare in una situazione gravissima: siamo di fronte a un cambiamento epocale, che deve vederci pronti a nuove sfide», commenta il neo segretario della Filca, che nell’incarico sarà affiancato da Giorgio Lazzarini, Stefano Brunetta e Bruno Minutti.

 
 

Martedì 28 Gennaio 2014

 

SINDACATI. Cambio al vertice in regione per la Filca Cisl con l’elezione di Barchetta

Crisi nera per edilizia e legnole possibili soluzioni per il Fvg

DISTRETTO DEL MOBILE E DELLA SEDIA DIMEZZATI, PERSI MIGLIAIA DI POSTI
LE STRATEGIE PER RECUPERARE COMPETITIVITÀ E RILANCIARE I 2 SETTORI

Il cambio al vertice della Filca Cisl del Fvg è stata l’occasione per fare il punto della situazione in due settori in crisi nella nostra regione: l’edilizia e il legno.

L’ELEZIONE. Ieri si è svolta l’elezione del nuovo segretario generale di categoria: Gianni Barchetta ha sostituito Viviano Cosolo, che lascia dopo oltre 35 anni di attività sindacale. A Barchetta il compito di gestire il timone di due comparti in profonda difficoltà non solo in Friuli Venezia Giulia.

IL LEGNO. Nel solo Distretto del Mobile di Pordenone, nell’ultimo biennio, sono oltre 3 mila i posti di lavoro persi con una trentina di aziende del settore che hanno chiuso i battenti. Situazione non meno pesante per quanto riguarda il Triangolo della sedia, che negli ultimi sette anni ha visto dimezzarsi il numero degli occupati: sono 6 mila i posti di lavoro persi dall’inizio della crisi). A tutto questo si aggiungono i problemi degli ammortizzatori sociali, in via di esaurimento o esauriti già da mesi.

EDILIZIA. Anche il comprato delle costruzioni ha subìto gravissime ripercussioni negli ultimi anni, con un saldo negativo molto pesante. Secondo i dati resi noti dalla Cassa edile, dal 2008 si sono persi quasi 5 mila posti di lavoro con la chiusura di almeno 600 imprese.

I COMMENTI. Il neo segretario, Barchetta, ha dichiarato alla platea dei presenti: «Ci troviamo ad operare in una situazione gravissima: siamo di fronte ad un cambiamento epocale, che deve vederci pronti a nuove sfide». Il segretario generale della Cisl del Fvg, Giovanni Fania, è intervenuto dichiarando che la chiave per uscire dalla crisi è quella di ridare competitività al sistema Paese e alla Regione; il leader nazionale della Filca, Domenico Pesenti, spinge su alcuni elementi per il rilancio soprattutto dell'edilizia, volano numero uno di crescita: gli incentivi fiscali per le costruzioni e ristrutturazioni (che devono diventare strutturali); il sostegno all'occupazione regolare (anche attraverso un più stretto controllo sulla catena degli appalti); ampliamento degli incentivi antisismici per la messa in sicurezza delle città; lotta al falso lavoro autonomo e aliquote previdenziali uguali per tutte le forme di lavoro.

Alla Filca è stato lanciato anche il progetto “AmicoLavoro”, una sorta di servizio collocamento, che sarà attivato anche in regione, per aiutare «a trovare con dignità nuovi posti di lavoro», come dichiara una nota del sindacato.

Gianni Barchetta
Gianni Barchetta
archivio

la federazione:

altre risorse: