Il Friuli

Venerdì 09 Gennaio 2015

 

Risorse da ricollocare

La querelle sull'estensione del Jobs Act al pubblico impiego è solo speculazione politica: gli strumenti per licenziare i fannulloni esistono da almeno dieci anni. La vera questione, secondo il segretario della Cisl di Udine, Roberto Muradore, è ricollocare le risorse umane della pubblica amministrazione.

"Vanno allocate, cioè, dove incontrano realmente le esigenze di cittadini e imprese" precisa. In chiave locale, poi, Muradore spera che la riforma degli enti locali, seppur non sia la migliore, comunque consenta di realizzare una reale mobilità interna al comparto unico.

"Nella sanità le assunzioni sono ricominciate negli ultimi anni, ma i cittadini hanno esperienza diretta che nelle corsie degli ospedali gli infermieri e gli operatori sono sempre meno - incalza Muradore - dove sono i nuovi lavoratori?

Nella pubblica amministrazione le risorse, anche umane, vanno oggi concentrate dove possono creare 'valore' per la società – conclude – se consumano ricchezza e basta allora vanno tagliate e ricollocate dove c'è più urgenza".

Roberto Muradore
Roberto Muradore
archivio

altre risorse: